JAMES BK

SCHEDA ARTISTA

La musica di James BKS è un mix culturale conforme alle sue origini Franco-Camerunensi: da una parte la sua vicinanza all’urban, dall’altra le influenze che provengono dalle radici africane. In questo segmento si muove la sua identità artistica: dopo aver lavorato alle produzioni di star dell’hip hop come Snoop Dogg, Akon, Diddy, etc, non ha potuto non fare i conti con l’eredità che gli scorre nelle vene, ovvero quella di suo padre Manu Dibango.

Così nasce il suo nuovo percorso artistico, presentato dal singolo “Kwele” in cui figura come ospite proprio suo padre; a questo brano, segue “New Breed“, una virtuosa collaborazione con QTip e Little Simz. James BKS ha iniziato a esibirsi dal vivo alla fine del 2019 a Parigi, mostrando la sua esibizione dal vivo per la prima volta a La Petite Halle de la Villette. Si è anche esibito per l’evento Africa Day su MTV Base Africa e per Arte Concert.

Attualmente ha un contratto con l’etichetta londinese di Idris Elba, 7Wallace. Ha pubblicato tre singoli per l’etichetta, con Allan Kingdom , Reo Cragun, Ebenezer, Idris Elba , Q-Tip (A Tribe Called Quest), Little Simz e suo padre Manu Dibango

Ha anche co-fondato la sua etichetta discografica e società di produzione musicale, Grown Kid, con sua moglie. La sua musica è stata trasmessa più volte su radio internazionali, in particolare è stata inserita in una playlist nel programma radiofonico di Annie Mac su BBC 1Xtra. James BKS è anche un compositore di colonne sonore originali per lungometraggi e pubblicità. L’artista ha pubblicato il suo singolo “No Unga Bunga” insieme a The New Breed Gang a fine novembre 2020.

L’11 giugno 2021 James BKS pubblica “Kusema” che significa “esprimere” in Swahili e definisce il suo brano come un inno alla libertà. Questo brano farà parte del suo album di debutto: “Wolves Of Africa” che uscirà questo autunno, con diversi giganti della musica e stelle nascenti da tutto il mondo musicale.

HIP-HOP