TALIB
KWELI

SCHEDA ARTISTA

L’Mc di Brooklyn si è guadagnato il titolo di uno tra i più talentuosi liricisti, grazie alla sua capacità di scrivere brani socialmente e politicamente di impatto.

“Sono continuamente in tour. Affermato a livello internazionale. Sono consapevole di dare sempre di più rispetto a quello che ho dato in passato ma non rinnego mai quello che ho fatto”.

Nei suoi oltre 20 anni di carriera, Talib Kweli si è affermato come uno dei più pregevoli artisti hip hop. È metà di Black Star insieme a Mos Def, collabora con Hi-Tek con cui ha dato vita al progetto Reflection Eternal, ha realizzato lavori da solista di altissima qualità, ha lavorato al fianco di Kanye West, Pharrell Williams, Just Blaze, J Dilla e Mad Lib imponendo la sua arte di comporre rime, su qualsiasi tipo di produzione.

Nel 2011 ha fondato Javotti Media, che ha auto-definito “una piattaforma indipendente per pensatori”, con cui ha pubblicato il suo disco “Gutter Rainbows” e che ha lo scopo di produrre musica, film e libri.

Il suo disco del 2013 “Gravitas” è stato un successo, con la collaborazione di artisti come Big K.R.I.T., Mike Posner, mentre nel 2014 è uscito l’album collaborativo “Indie 500” con il producer underground 9th Wonder.

Nel 2017 la sua collaborazione ha coinvolto Stiles P nell’album “The Seven”, e appena sette mesi dopo, è tornato con l’uscita dell’album “Radio Silence“ con Bilal, Robert Glasper, Anderson Paak e Jay Electronica.
Gli ultimi due anni sono stati per Talib Kweli molto produttivi. Nel 2020 è uscito “Blackstar” album che presenta 15 tracce in collaborazione con Lupe Fiasco e nel 2021 ha collaborato con Gotham, Diamond D e Busta Rhymes all’album “Gotham”, che raccoglie 10 nuovi brani.

HIP-HOP